Spedizione SEMPRE gratuita

Antiossidanti: cosa sono e in quali cibi sono contenuti

Gli antiossidanti sono molecole che ci aiutano a proteggerci dagli effetti nocivi dei radicali liberi. Si tratta di agenti, chimicamente molto diversi tra loro, in parte prodotti dal nostro organismo, in parte assunti con l’alimentazione, che insieme danno vita a un sistema di difesa in grado di prevenire o annullare l’azione ossidante dei radicali liberi.

Spesso sentiamo parlare di antiossidanti in tv o sul web, ma cosa sono? E in quali cibi sono contenuti?

Partiamo con una premessa: il metabolismo umano, e più in generale di tutti gli esseri viventi, è di tipo ossidativo. Questo significa che i processi atti a generare energia a partire dalle sostanze nutrienti avvengono utilizzando l’ossigeno. Durante questi processi vengono rilasciati prodotti di scarto contenente ossigeno elettricamente carico e altamente reattivo, chiamati radicali liberi. È qui che intervengono gli antiossidanti. Queste molecole sono in grado di neutralizzare i radicali liberi e di proteggere la cellula. Importante sottolineare che la formazione dei radicali liberi non è dovuta solo al metabolismo cellulare, ma può essere stimolata anche da una prolungata esposizione ai raggi UV, dal fumo della sigaretta, dallo stress e dall’inquinamento atmosferico.

Gli antiossidanti ci aiutano davvero?

Il processo di ossidazione, se non opportunamente compensato dai meccanismi protettivi naturali presenti in cellule e tessuti, può compromettere il corretto funzionamento dell’organismo. I danni da “stress ossidativo”, inoltre, sono associati a patologie neurodegenerative.

Quali sono i cibi più ricchi di antiossidanti?

Verdura e frutta

In particolare, i frutti di bosco (ricchi di vitamine e sali minerali), l’uva nera (che contiene due antiossidanti come il resveratrolo e la quercitina), le verdure crocifere (broccoli, cavoli, verza e cavolfiori) e gli spinaci.

Cereali integrali

Riso, farro, miglio, orzo, grano saraceno, avena, rigorosamente integrali e biologici, sono una fonte preziosissima di antiossidanti, in particolare di vitamina E e acido fitico.

Olio extra vergine di oliva

Uno degli alimenti tipici della dieta mediterranea, l’olio extra vergine è famoso per le sue proprietà benefiche. È un potente antiossidante, che ci protegge dall’invecchiamento cellulare ed è ricco di vitamina E.

Pesce

I pesci, soprattutto di acque fredde (sgombro, sardine, aringhe, tonno, trota, salmone, merluzzo, acciuga, ecc.), sono ricchi di due acidi grassi essenziali omega-3: EPA e DHA.

Acqua all’idrogeno nascente

La caratteristica principale di quest’acqua è il fatto di essere arricchita di idrogeno molecolare H2. L’idrogeno molecolare combatte i radicali liberi nel corpo e protegge le cellule dagli effetti dello stress ossidativo[1]. L’acqua con un’adeguata concentrazione di idrogeno molecolare diventa un potente antiossidante che, all’interno del nostro organismo, aiuta a neutralizzare i radicali liberi.

I dispositivi AitecaH2 sono in grado di produrre acqua con un’alta concentrazione di idrogeno molecolare. L’azione antiossidante, inoltre, non è l’unico beneficio dell’acqua all’idrogeno nascente. Scopri di più sull’argomento e sui dispositivi AitecaH2 (link).


[1] Iuchi, K., Imoto, A., Kamimura, N., Nishimaki, K., Ichimiya, H., Yokota, T., & Ohta, S. (2016). Molecular hydrogen regulates gene expression by modifying the free radical chain reaction-dependent generation of oxidized phospholipid mediators. Scientific reports6, 18971. doi:10.1038/srep18971